CALORE NELLA CAGNA

25 Gennaio 2019 Off di collejanulo

Ciclo estrale nella cagna

Il calore della cagna e il suo ciclo estrale portano cambiamenti fisiologici e caratteriali  che sono la conseguenza della variazione dei livelli ormonali.

Il calore della cagna  viene diviso in quattro parti.

Proestro  che inizia il giorno in cui avvengono le perdite delle prime gocce di sangue  fino al primo giorno in cui accetta il maschio . Dura mediamente 9 giorni ma è solo indicativo ci possono essere sensibili variazioni che oscillano da 3 giorni a 9. Il periodo del proestro è caratterizzato da un cambiamento caratteriale della cagna  generalmente più agitata e nervosa , beve più frequentemente e urina di più marcando il territorio. Comincia ad attirare i maschi dato che nello scolo vaginale sono presenti ferormoni che li richiamano , ma allo stesso tempo non li accetta. In questo periodo la vulva aumenta di volume.

Estro è la fase in cui la femmina accetta il maschio ha una durata media di circa 9 giorni ma può avere uno scostamento da 4 a 24 giorni. In questo periodo la cagna invita il maschio alzando o deviando la coda, le perdite vaginali diminuiscono e cambiano di colore passando dal rosso al rosa. In questo periodo si verifica l’ ovulazione e quindi la fecondazione .

Diestro inizia il giorno in cui  la cagna non accetta più il maschio dura circa 9 settimane . In questo periodo scompaiono le variazioni prodotte dal calore, la vulva riprende le dimensioni normali , le perdite sono assenti . Possono esserci 2 tipi di diestri , gravidico o non gravidico.

Anestro è la fase in cui la cagna è in quiete sessuale e si protrae fino al nuovo proestro generalmente 6 mesi .